One inch.
"  On this team, we fight for one inch. On this team, we tear ourselves, and everyone around us to pieces for one inch. We claw with our finger nails for that inch. Cause we know when we add up all those inches that's going to make the fucking difference between winning and losing between living and daying. I'll tell you this in any fight it is the guy who is willing to die who is going to win one inch.
And I know if I am going to have any life anymore it is because, I am still willing to fight, and die for that inch because that is what living is.  "
(Al Pacino)

Un centimetro.
"  In questa squadra si combatte per  un centimetro. In questa squadra facciamo a pezzi noi stessi e tutti quelli intorno a noi per un centimetro. Ci difendiamo con gli artigli per un centimetro.  Perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la fottuta differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza fra vivere e morire. E vi dirò che in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro. E io so che vivrò più a lungo perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro, perché questo è vivere. "
(Al Pacino)

Um centímetro.

" Nesta equipe, lutamos por um centímetro . Nesta equipe, rasgamos a nós e a todos ao redor de um centímetro. Nos defendemos com nossas garras por um centímetro. Porque sabemos que quando adicionamos todos esses centímetros ao total, isso fará a porra da diferença entre vitória e derrota, a diferença entre viver e morrer. E eu direi a você que em toda luta é quem está disposto a morrer que ganha um centímetro. E eu sei que vou viver mais porque ainda estou disposto me bater e morrer por isso centímetro, porque isso é viver. "
(Al Pacino)
                                      

Gaetano Pascale & Maurice Martines (foto in alto)

Gaetano Pascale & Maurizio D'Ottavi (foto in alto a sx.)

Williams Gómez Valladares e Gaetano Pascale (foto in alto a dx.)



Prof. Dr. Gaetano Pascale Direttore Generale di International Investigations & Consulting LTD

Nazionalità Italo-brasiliana

Conoscenze linguistiche:  Italiano - Portoghese - Inglese - Spagnolo


Esperienze professionali

  • Commissario del Ruolo Direttivo Speciale della Polizia di Stato in quiescenza, pluridecorato per meriti straordinari di                    servizio,  dal 1985 al 2007.
  • Professore presso il Dipartimento di Psicologia Forense dell'Alliant International University - Fresno, California U.S.A., dal            2006 al 2009.
  • Direttore del Dipartimento di Criminologia della Swiss School of Management c/o Washington University of Rome, dal 2006          ad oggi.
  • Coordinatore del programma internazionale di studi forensi in collaborazione con Alliant International University, CA USA -            Roma da Maggio 2010 ad oggi.
  • Dirigente Dipartimento Sicurezza Sussidiaria della CEPI-UCI, dal 2010 ad oggi.
  • Docente iscritto all'albo presso Scuola Regionale di Polizia Locale Campania per l'area "Tecniche di Polizia Giudiziaria per il        Controllo e la Sicurezza del Territorio", dal 2010 ad oggi.
  • Master Teacher di International Police Training System, dal 2010 ad oggi.
  • Membro della Società Italiana di Criminologia, dal 2010 ad oggi.
  • Membro della European Society of Criminology, dal 2010 ad oggi.
  • Docente per la Formazione/Aggiornamento Professionale per Direttori Istituti di Investigazione Privata presso la SQUAD              SMPD, dal 2013 ad oggi.
  • Docente Iscritto all'albo della Scuola Interregionale di Polizia Locale - Modena per l'area "Tecniche di Polizia Giudiziaria per          il  Controllo del Territorio, dal 2002 al 2007.
  • Docente nell’ambito di corsi patrocinati dalla Provincia di Bolzano e destinati a “junior security manager” per le materie                  sicurezza aziendale e competitive intelligence, 2009.
  • Docente per la Formazione e Aggiornamento professionale Polizia Locale Comune di Fondi (LT), 2002.
  • Coordinatore del seminario di studi sugli "Aspetti socio-psico.criminologici delle investigazioni criminali" presso Università            Europea di Roma, 26-27 marzo 2010.
  • Coordinatore dei master universitari di I° livello in Scienze Criminologiche applicate per l'Investigazione e la Sicurezza,                Tecniche avanzate dell'Investigazione Criminale, Scienze Criminologiche applicate all'Investigazione e Intelligence Study              and  Analisys presso Università Europea di Roma  dal 2010 al 2015.
  • Coordinatore per l'Italia del programma di studi forensi in collaborazione con la George Bush Government  School - Texas            A&M University, USA, 2013.



Sedi lavorative ed incarichi svolti nella Polizia di Stato

  • 26 luglio 1984 Agente della Polizia di Stato.
  • agosto 1985 ad ottobre 1989 operatore pronto intervento e soccorso pubblico e addetto alla Squadra Investigativa esterna            presso 20° Comm/to  Circ.le di P.S. Ponte Milvio, Roma.
  • ottobre 1989  a ottobre 1993 ufficiale di P.G. addetto alla Squadra Investigativa esterna  presso il 13° Comm.to Circ.le di P.S.        Ostia lido di Roma.
  • gennaio 1993 a settembre 1993 frequentatore del 5° corso di formazione per Ispettori della Polizia di Stato.
  • da ottobre 1993  a marzo 1996 in servizio presso la Questura di Torino con la qualifica di Ispettore della Polizia di Stato                assegnato all'Ufficio Prevenzione Generale in qualità di coordinatore esterno dei servizi di P.G. poi al Comm/to di P.S. San            Secondo quale Ufficiale di P.G. comandate di Squadra Investigativa Esterna. Aggregato alla Squadra Mobile della Questura          di  Torino - Sezione Catturandi per la collabrazione alle indagini per la cattura di un pericoloso latitante di mafia.
  • dal marzo 1996 ad ottobre 2006  assegnato alla Questura di Roma ed in servizio alla Squadra Mobile sezione antidroga ,              sezione criminalità organizzata e sezione criminalità extracomunitaria e prostituzione.
 

Studi e formazione

  • laurea di I° livello in Operatore della Sicurezza e del Controllo Sociale, Università degli Studi di Bologna;
  • laurea magistrale specialistica di II° livello in Criminologia Applicata per le Investigazioni e per la Sicurezza, Università            degli Studi di Bologna.
  • I° corso in scienze criminologico-forensi associato al master di II° livello in  Scienze Forensi (criminologia-investigazione-            security-intelligence) Università degli Studi La Sapienza, Roma, anno 2003.
  • work shop di criminologia in "aspetti socio-psico-criminologici del satanismo criminale",  Univesrità degli Studi La Sapienza,        Roma 2003.
  • stage formativo "Society for Police and Criminal Psychology" di New York, USA  presso Università Cattolica Sacro Cuore,              Roma 2004.
  • I° corso in Criminologia, Investigazione, Security, associato al master di II livello in Scienze Forensi, Università degli Studi            La  Sapienza, Roma 2005.
  • Brevetto di abilitazione per la conduzione di operazioni speciali antidroga sotto-copertura. - 11° corso di formazione per                agenti  sotto-copertura presso Direzione Centrale Servizi Antidroga, Roma 1998.
  • Titolare di licenza di polizia per la conduzioni di investigazioni private rilasciata dal Prefetto di Roma, 2009 al 2018.      
  • Certificazione in “Powers to Arrest, Weapons of Mass Destruction &Terrorism Awareness for Security Professionals. Pursuant        to Business & Professions Code 7581 & 7583.6” (Police Science Institute in Fresno, CA.


Conferenze - Seminari - Eventi
  • Partecipazione al convegno “Atti Vessatori e Persecutori – La patologia dei rapporti interpersonali, Roma dicembre 2019.
  • Partecipazione in qualità di relatore al convegno OLDSIW Osservatori della Legalità Difensori Sociali Italian Whistleblowers          sul tema “ Principali fonti di stress nel lavoro in Polizia e cause di suicidio”, Roma, Luglio 2019.
  • Presidente di Giuria al Pizza World Cup, Ottobre 2017.
  • Partecipazione come relatore all'assemblea pubblica organizzata dall'Accademia Civica di Sicurezza Pubblica sul tema: "              Ostia in pessimo stato", 2017.
  • Partecipazione come relatore all'assemblea pubblica organizzata dall'Accademia Civica di Sicurezza Pubblica sul tema: "da          mafia capitale a quella nel X Municipio, sino allo scempio del Parco della Madonnetta. Che fare, bene?, Ostia 2017.
  • Fondatore dell’ Accademia Civica di Sicurezza Pubblica Roma 2016 - Ostia 2017.
  • Fondatore dell’Associazione OLDSIW - Osservatori della Legalita' Difensori Sociali - Italian Whistelblowers. 
  • Referente Regione Lazio 2014-2016 dell’Associazione I Cittadini Contro le Mafie e la Corruzione. 
  • Partecipazione su invito in qualità di relatore all' OSSERVATORIO NAZIONALE BULLISMO  sul tema                                              "bullismo, ,cyber bullismo, sicurezza",  2016.
  • Partecipazione su invito al convegno:" Trasparenza, il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione", Bari 2016.
  • Partecipazione su invito come relatore al convegno internazionale " sfida alla sicurezza globale", Università degli Studi di              Firenze, 2015.
  • Presidente di Giuria al Pizza World Cup, Ottobre 2015.
  • Partecipazione su invito all'assemblea di Rete Civica Nazionale, presentazione libro "la camorra non esiste", 2015.
  • Partecipazione su invito come relatore alla Festa del Cuore: "Sicurezza sul territorio del X Municipio, Roma 2015.
  • Partecipazione su invito al convegno " Crotone - Corruzione e Mafia, intrecci tra politica e economia" e presentazione del              libro "La Camorra non esiste"  in  collegamento SkyPe presso Aula Consiglio Comunale città di Crotone, 26 Aprile 2016.
  • Presidente Giuria Coppa Italia - Pizza di Qualità, 2016.
  • Incontro con gli studenti del liceo Labriola sul tema:: "Mafia nella Capitale- ricerca di percorsi di legalità", Ostia  2016.
  • Partecipazione  come relatore al convegno: " Quale antimafia? Fatti non parole", Castello Baronale di Fondi (LT) 19                        settembre  2015.
  • Relatore  all' Assemblea pubblica comitato cittadini di Morena: "nei quartieri privi di legalità e giustizia, si sviluppano mafia e        corruzione,  2015.
  • Incontro con gli studenti del Liceo Emmanuel Kant sul tema: " percorsi di legalità", Roma 2016.
  • Ospite in studio Tele Roma Uno " Diritto di Cronaca", 2015.
  • Presidente di Giuria al Campionato Europeo Pizza di Qualità, 8-9 Giugno 2015.
  • Ospite Radio Funkhaus  Europa, Germania 2015.
  • Ospite Radio Ondemand DDR, Germania 2015.
  • Partecipazione in qualità di relatore al convegno della Rete Civica Nazionale presentando il libro:"la camorra non esiste",              Camera dei Deputati - Roma 2015.
  • Convegno Cittadini Contro le mafie e la Corruzione sul tema:" testimoni di (in) giustizia, il silenzio è dolo", Isernia 2015.
  • Partecipazione su invito e relatore al convegno di RinnovItalia sul tema:" Politica e malaffare, un legame da spezzare", Roma        2015.
  • Partecipazione come relatore al convegno: “Mafia Metropolitana”, Gallicano nel Lazio, Febbraio 2015.
  • Incontro con gli studenti del liceo classico di Tivoli su “Mafia Capitale”, in qualità di referente per la Regione Lazio                          dell’Associazione Cittadini Contro le Mafie e la Corruzione, Gennaio 2015.
  • Partecipazione come relatore al convegno " Le mani sulla città: 100 passi da "cosa nostra",  Cecchina - Albano Laziale, 10            gennaio 2015.
  • Partecipazione come relatore al convegno tra imprenditori e associazioni per comprendere i fenomeni del  territorio.                      “Criminalità, corruzione e “monnezza”. Albano Laziale 2015.
  • Partecipazione come relatore alla presentazione del libro “Grande Raccordo Criminale, il potere mafioso nella Capitale”, di            Pietro Orsatti e Floriana Bulfon, 2014.
  • Incontro con gli studenti del Liceo Amedeo di savoia sul tema: "infiltrazioni mafiose nella capitale - percorsi  di legalità",                Tivoli 2014.
  • Presidente Giuria Pizza Word Cup, Ciampino Roma 2014.
  • Assemblea Pubblica sul tema: " Il caso Italia - mafie negate e toghe imbavagliate", Tivoli 2014.
  • Assemblea Pubblica: " il giorno di serena: uccisi e scomparsi chiedono giustizia", Arce, 2014.
  • Partecipazione come relatore alla conferenza presso la Sala Stampa Estera su tema “ Mafia negata a Roma”,  presenti 22              testate giornalistiche, radio televisive straniere, Roma 2013.
  • Partecipazione come relatore in qualità di referente regionale dell’Associazione Cittadini contro le mafie e la corruzione, al            convegno: “Mafia Ostia 60 anni di bugie, insabbiamenti, omissioni”, 2013.
  • Partecipazione su invito Sportello Libertà per la Legalità: " Natale insieme ai bambini", Roma 2013.
  • Partecipazione quale relatore all'assemblea pubblica sulle “Infiltrazioni Mafiose”, organizzata dalle associazioni Luna Nuova          e  Cittadini Contro le Mafie e la Corruzione, Ostia 2013.
  • Relatore alla inaugurazione “SPORTELLO LIBERTA”, servizio informativo su accesso al microcredito per cittadini e piccole          medie imprese e pratica sportiva per il contrasto all'illegalità. Associazioni “Morrighan Donne” e “Risus”, Ostia 2013.
  • Partecipazione come relatore al convegno organizzato dall'associazione Luna Nuova sul tema: " infiltrazioni presenti sul                territorio del Municipio X", Ostia 2013.
  • Partecipazione come relatore al convegno organizzato dall'associazione Luna Nuova sul tema: "contaminazione mafiosa sul          litorale romano", Ostia 2013.
  • Presidente di Giuria Pizza di Qualità Coppa Italia, 2013.
  • Organizzatore e relatore al seminario: " femminicidio, analisi della scena del crimine e aspetti criminologici", Università                Europea di Roma, 2013.
  • Organizzatore e relatore al seminario : " Il minore autore, testimone e vittima di reato.  Analisi della scena del crimine e                   aspetti criminologici ",  Università Europea di Roma, 2012.
  • Organizzatore e relatore al seminario:  "Crime Scene Investigation",, Università Europea di Roma, 2012.
  • Presidente di Giuria al  "Pizza Word Cup", Ciampino 2012.
  • Ospite Radio Mondo Rieti, intervista 2012.
  • Ospite in studio su invito alla trasmissione televisiva “la scena del crimine” in onda su reti nazionali Sky 777,  Teleroma 56 e        GBR, condotta dalla Psicologa Criminale Roberta Bruzzone, sui seguenti temi: “Delitti giovanili. Analisi Socio-psico-                      criminologica” – “ I delitti dei giovani” – “ Minori scomparsi” – “ Delitto di Via Poma, suicidio di Pietrino Vanacore” Novembre          2009 – Febbraio 2010.
  • Presentazione su invito alla Loyola Chicago University – Rome campus, su “organized crime made in Italy. Impact on                    american society,  Novembre 2009.
  • Numerose partecipazioni su invito programma televisivo "la scena del crimine" sul tema del profilo criminologico di presunti          autori di crimini violenti, dal 2009 al 2011.
  • Relatore su invito alla Loyola Chicago University Rome campus sul tema "organized crime made in Italy. Impact on  american        society", 16 novembre 2009.
  • Partecipazione su invito al convegno nazionale di Psicologia Giuridica, organizzato dall’Associazione Italiana di Psicologia          Giuridica, sul tema “La valenza della testimonianza nel processo penale”, Aprile 2009 a Palazzo Marini (Camera dei                      Deputati) Roma.
  • Partecipazione su invito al seminario Criminal profiling, serial murderers and sexual predators”, co-relatore del Prof. Eric              Hickey PhD, organizzato dalla Società Sammarinese di Criminologia, Settembre 2008.
  • Presentazione sul Crimine Organizzato made in Italy ed impatto sulla società americana, presso la Conferenza                              internazionale organizzata dalla Society for Police and Criminal Psychology in Walnut Creek – San Francisco, California                U.S.A., Ottobre 2008.
  • Presentazione su invito al C.A.R.T. Forensic Summer Institute, presso l’ Alliant International University, Fresno,  CA, Luglio,          2008 su “ Attività di Polizia sottocopertura and Impatto sulla famiglia”.
  • Presentazione su invito al Dipartimento di Criminologia presso la California State University, Fresno, CA , Maggio, 2008                sul  Crimine Organizzato made in Italy ed impatto sulla società americana”. 2008.
  • Partecipazione su invito come relatore al convegno della Società Criminologica Sammarinese sul tema " serial  killers", San          Marino 2008.
  • Relatore presso Criminology Department of California State University, Fresno Campus sul tema Organized Crime made in          Italy and Impact on the american society" , 21-22 maggio 2008.
  • Partecipazione su invito al First Annual Forensic Psychology Institute in collaborazione con Center for Forensic Studies at              Alliant International University e Center for Advanced Research and Technology,  California USA 2008.
  • Presentazione su “perceptive analysis of the police officer alla conferenza organizzata dalla Society for Police and Criminal          Psychology tenutasi a Springfield (MA), settembre 2007.
  • Presentazione, su invito del C.A.R.T. Forensic Summer Institute of Fresno, luglio 2007, una relazione sull’undercover policing        and organized crime.
  • Presentazione, su invito del Dipartimento di Criminologia presso la California State University of Fresno,  marzo 2007, di una        relazione sul crimine organizzato di tipo mafioso in Italia e sulle gangs di motociclisti fuorilegge.
  • Relatore al congresso internazionale Society for Police and Criminal Psychology sul tema " Organized crime made in Italy            and impact on the american society", Walnut Creek San Francisco, CA USA 2008.
  • Presentazione, su invito, per le classi Psychology of Crime e Introduction to Criminology del corso di studi in Criminologia            presso la California State University of Fresno, marzo 2007, di una relazione sul crimine organizzato in Italia e                                sull’undercover policing.
  • Relatore presso C.A.R.T. Forensic Summer Institute - Alliant International University Fresno Campus sul tema "Undercover            Policing and impact on the family", 2007.
  • Relatore presso Alliant International University  e California State University in Fresno, CA USA sul tema                                        Crimine Organizzato in Italia , Undercover Policing,  crimine organizzato di tipo mafioso in Italia e bande di motociclisti                fuorilegge,  14-16-18 marzo 2007
  • Relatore presso C.A.R.T. Forensic Summer Intitute of Fresno, CA sul tema undercover policing and organized crime, Fresno,        CA USA 9/13 luglio 2007.
  • Relatore al convegno della Society for Police and Criminal Psychology sul tema " perceptive analysis of the police officer",            Springfield, MA - USA 26-29 settembre 2007.
  • Partecipazione, su invito, alla Forensic Psychology Conference organizzata dall’Alliant International University of Fresno,              Febbraio 2007 , presentando un lavoro di ricerca sull’intuitive policing.
  • Relatore all'international workshop presso Centro addestramento della Guardia di Finanza sul tema "Psychological factors in        Under Cover Policing", Orvieto 2006.
  • Relatore al congresso internazionale del 35° anniversario fondazione Society for Police and Criminal Psychology  sul                    tema Intuitive Policing, Washington , premiato con leadership award,  USA 26-28 ottobre 2006.
  • Partecipazione in qualità di relatore al congresso internazionale in occasione del 35° anniversario della fondazione della              Society for Police and Criminal Psychology di New York, ottobre 2006 in Washington (U.S.A.), presentando un elaborato sul          tema “intuitive policing”, premiato per il contributo e la qualità del  lavoro svolto.
  • Partecipazione in qualità di relatore all’international workshop, luglio 2006 presso il Centro addestramento della Guardia di            Finanza di Orvieto quale membro della Society for Police and Criminal Psychology di New  York sulle tematiche relative a:            Psychological Factors in Undercover Policing.
  • Partecipazione al convegno internazionale Il ruolo della psicologia nell’investigazione”, organizzato dalla International Crime        Analysis Association, Roma 2005.
  • Relatore al convegno mondiale organizzato dalla Society for Police and Criminal Psychology di New York, USA, presentando        lavoro ricerca su "condizione psicologica e fattori di stress dell'agente sotto-copertura nella realtà italiana con particolare                riferimento all'impatto sulla famiglia", Scottsdale, Arizona USA 11-16 ottobre 2005.
  • Partecipazione alla conferenza “ Securing Critical Data ”, organizzata dall’Associazione Italiana Professionisti                                della Sicurezza, Roma 2004.
  • Partecipazione in qualità di relatore al convegno mondiale tenutosi in Scottsdale – Arizona (USA), Ottobre 2004 organizzato          dalla The Society for Police and Criminal Psychology, Inc. presentando un elaborato sulla condizione psicologica e sui fattori         di stress dell’agente sotto copertura nella realtà italiana con particolare  riferimento all'impatto sulla famiglia.
  • Partecipazione su invito al convegno “Attività e Novità d’Interesse per la Polizia Locale”, presso la Scuola Regionale                      Specializzata di Polizia Locale, Modena 28 aprile 2004.
  • Partecipazione al convegno dell’Associazione Professionale Polizia Municipale e Locale d’Italia, Chianciano Terme (SI) 1-2-          3 Aprile 2004.
  • Partecipazione al convegno “ Genitori e Figli: la famiglia tra dramma e recupero dei valori”, Università di Bologna 2002.



Riconoscimenti e Premi
Numerosi Compiacimenti, Lodi, Encomi e Promozioni per Meriti Straordinari di Servizio, concessi dal Ministero dell'Interno - Dipartimento della P.S. per  essersi particolarmente distinto in operazioni di Polizia Giudiziaria, 1987-2006:

  • PROMOZIONE PER MERITO STRAORDINARIO DI SERVIZIO, concessa all'Ispettore Superiore, Sostituto Commissario                della  Polizia di Stato Gaetano Pascale, con la seguente motivazione: “ evidenziando eccezionali  capacità investigative e            straordinaria determinazione operativa, a conclusione di un’intensa attività d’indagine, localizzava e traeva in arresto, in                territorio estero, un pericoloso latitante che, durante l’inseguimento, con uno stratagemma, provocava la reazione della locale        polizia verso l’operatore, il quale veniva fatto oggetto di numerosi colpi d’arma da fuoco. Limpido esempio di straordinario              coraggio”, San Paolo del Brasile – Brasile 11 aprile 2001.

  • LODE, concessa all'Ispettore Superiore della Polizia di Stato Gaetano Pascale, con la seguente motivazione: “ coordinava            indagini di polizia giudiziaria, che consentivano il sequestro di un quantitativo di sostanza stupefacente e l’arresto di un                cittadino straniero, responsabile di traffico internazionale di eroina”, Roma 28 luglio 2001.

  • LODE concessa all'Ispettore Superiore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione:” partecipava,              unitamente ad altro personale, ad una attività investigativa che si concludeva con l’arresto di tre persone responsabili di                traffico internazionale di sostanze stupefacenti e con un considerevole sequestro di cocaina. Dava prova, nella circostanza,          di abilità professionale”. Roma 7 febbraio 2000

  • LODE concessa all'Ispettore Superiore della Polizia di Stato Gaetano Pascale, con la seguente motivazione: “ per l’impegno          profuso nell'espletare una complessa operazione di polizia giudiziaria che consentiva di sgominare un’organizzazione                  criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti”, Roma 6 febbraio 1999.

  • ENCOMIO, concesso all'Ispettore Superiore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ al termine        di laboriose e abili indagini riusciva, unitamente ad altro personale, ad arrestare tre cittadini stranieri per il traffico                          internazionale di sostanze stupefacenti e a sequestrare quindici chilogrammi di cocaina. Dava prova nella circostanza di                possedere spiccate capacità professionali e senso del dovere”. Roma-Napoli 5 dicembre 1999.

  • ENCOMIO concesso all'Ispettore Capo della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ evidenziando          elevata capacità professionale, acume investigativo, espletava una complessa attività di Polizia Giudiziaria che consentiva di        sgominare un sodalizio criminoso, dedito al traffico internazionale di sostanze stupefacenti” Roma, 26 maggio 1998.

  • LODE concessa all'Ispettore Superiore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: per l’impegno            profuso nell'espletamento di un’indagine di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di due cittadini nigeriani                    responsabili di traffico internazionale di sostanze stupefacenti” Roma 28 Novembre 1996.

  • LODE concessa al Vice Ispettore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ per l’impegno                    profuso  nell'espletamento di un’accurata operazione di Polizia Giudiziaria conclusasi con l’arresto di una persona                          responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, Torino 6 Gennaio 1995.

  • LODE concesso all'Ispettore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ per l’impegno profuso              nell'espletamento di un’attività di Polizia Giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un pericoloso latitante                                  dell’organizzazione criminale Sacra Corona Unita” Torino 1 febbraio 1995.

  • LODE concessa al Vice Ispettore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ per l’impegno                    profuso  nell'espletamento di un’operazione di Polizia Giudiziaria che si concludeva con l’arresto di alcuni individui,                        responsabili di traffico di sostanze stupefacenti” Torino 18 luglio 1995.

  • LODE , concessa al Vice Ispettore della Polizia di Stato Gaetano Pascale, con la seguente motivazione: “ per l’impegno                profuso nell'espletamento di un’operazione di Polizia Giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un individuo responsabile        di detenzione di sostanze stupefacenti e di una pistola”, Torino 8 agosto 1994.

  • LODE concessa al Vice Ispettore della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ per l’impegno                    profuso nell'espletamento di operazione di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un individuo responsabile di          detenzione di sostanze stupefacenti e di una pistola”, Torino 22 aprile 1994

  • LODE concessa al Vice Sovrintendente della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ in servizio              presso Commissariato di P.S, intuite prontamente le intenzioni suicide di una donna, riusciva, unitamente ad altro personale,        a fermarla, impedendogli così di condurre a termine l’insano gesto”, Roma 30 gennaio 1992

  • LODE concessa all'Agente della Polizia di Stato Gaetano Pascale con la seguente motivazione: “ In servizio di polizia                    giudiziaria, operando con capacità e senso del dovere, riusciva, nel corso di diverse operazioni, a trarre in arresto diciassette        malviventi”. Roma febbraio.

  • ATTESTATO DI MERITO  in qualità di Presidente di Giuria al Pizza European Cup, 8-9 Giugno 2015
      Premio FOLLIE - Turismo Cultura Enogastronomica, Roma 2012.

  • CERTIFICATO DI MERITO  dalla Society for Police and Criminal Psychology in riconoscimento dell’elevato                                    standard professionale. 

  • CERTIFICATO DI MERITO dalla Society for Police and Criminal Psychology in riconoscimento dell’elevato                                      standard professionale. 

  • Chris Hatcher Vision Award conferito dalla Society for Police and Criminal Psychology  Inc. NY, USA 2004

  • LAEADERSHIP AWARD  conferito dalla Swiss School of Management per l'impegno  profuso ed il considerevole  sacrificio            nella lotta contro il crimine ed ogni forma di illegalità, Roma 2014

                                        

                                                                   -------------------------------- 0 -----------------------------------



Mr. Maurice Martines è il corrispondente della sede in California, USA


Studi e formazione

  • 1975-1979:  Diploma di maturità conseguito presso il Liceo Scientifico  "T. Monticelli" di Brindisi
  • 1982-1983: Trade School - Academy International, Santa Barbara, California (Security Management Degree)
  • 1989-1990:  US College - Santa Barbara City College, Santa Barbara, California (Administration of Justice & Power of Arrest)
  • 2000-2000:  Army School - John F. Kennedy Special Warfare School, Ft. Bragg, North Carolina (Civil Affair Specialist)
  • 2001-2001:  Army School - PLDC, Ft. Lewis, Washington, (Primary Leadership Devolopment)


Esperienze professionali

  • Dal 2007 ad oggi: California Surety Investigations.  Fresno, California. Riveste il ruolo Dirigenziale per l'intera  area operativa        della Compagnia CSI con  specifiche attribuzioni di coordinamento, pianificazione e controllo sia delle attività investigative            che del personale preposto alle stesse operazioni.
  • 2006  -  2007:    California Surety Investigations,  Fresno, California. Auditor . Responsabile per l'analisi ed il controllo                    dell'intera operazione riguardante le attivita' della compagnia investigativa. Rapporti compilati e presentati in forma orale ai          vari dirigenti e proprietari della compagnia.
  • 1999 - 2006:  California Surety Investigations. Fresno, California. Risk Manager, Fugitive Recovery Agent,  Investigations.
  • Responsabile operativo di un team di investigazione per la ricerca e l'arresto di latitanti;  preparazione delle pratiche legali            relative all'attività di indagine ed investigazione svolta, relazioni e comunicazione delle stesse alle autorità giudiziarie                    presso i vari  tribunali competenti.
  • 2003 - 2004 IRAQ - Missione in teatro di operazioni per la liberazione del popolo Iracheno impegnato in missione durante la        campagna per la liberazione dell'IRAQ con la qualifica di Sergente. Responsabile del Comando di una squadra di operazioni        speciali impegnata durante numerose operazioni di esercitazioni e combattimento. Attività di intelligence  volta alla  ricerca          ed all' acquisizione di informazioni utili alla cattura di Saddam Hussain  ed altri ricercati del regime. Addestramento ed                  istruzione del nuovo personale iracheno per la sicurezza presso l'accademia di polizia di RAMADI. Servizi di scorta a                    trasporti  di personale e di denaro tra le città del triangolo sunnita.  Pagamenti degli stipendi al personale iracheno per                  un valore di 4 milioni di dollari.
  • 1996 - 1999:   United States Army. Ft.Bragg, N.C. Sottoufficiale Fanteria Paracadutista.
  • 1995 - 1996:  Settore Privato. Beverly Hills, California. Sicurezza Guardia del Corpo.
  • Responsabile della sicurezza personale di un noto professionista americano,  con  incarichi di gestione delle proprietà e del          personale settimanalmente impiegato.
  • 1983 - 1995:   Outlaw Hunter. Fresno, California. Investigatore. Ricerca operativa ed investigazioni per il rintraccio e la                  cattura di responsabili di reati anche oltre i confini nazionali.
  • 1980-1983: SMIPAR. Pisa, Italia. Sottoufficiale di leva, Scuola Militare di Paracadutismo. Sergente di leva assegnato ad una        pattuglia d?infiltrazione notturna dietro le file  nemiche per via di paracadute ala. Anche assegnato ad una squadra di                    dimostrazione  paracadutista sportiva utilizzata per   eventi civili in tutta Italia. (Corse di cavalli,  partite di calcio ecc...).         
  • 3 Anni: Scuola Militare di Paracadutismo, Pisa, Italia.(Brevetto di Lancio Caduta Libera, Direttore di Lancio).
  • 3 Anni : 82nd Airorne Division Fanteria Paracadutista, Ft. Bragg, North Carolina. (Brevetto di Lancio Vincolato, Brevetto                Assalto Aereo, Brevetto Tiro con il Mortaio).
  • 5 Anni: United States of America Comando Operazioni Speciali, Ft. Bragg, North Carolina. (J.F.Kennedy). Scuola di                       Guerriglia Speciale, Scuola Militare Primary Leadership Development School).


 Attestati, qualifiche e formazione complementare

  • Brevetto di lancio vincolato, brevetto caduta libera , Brevetto assalto aereo; Direttore di lancio; Brevetto Tiro con il mortaio.
  • Porto d'armi civile per i seguenti stati nel U.S.A. : California, Florida, Nevada, Utah.
  • Secret Clearance per il governo americano.

       

 Riconoscimenti ufficiali conseguiti durante il servizio militare

  • 1 Bronze Star Medal :  Per aver contribuito alla cattura di Saddam Hussain tramite l?uso di informazioni. Per aver                        prontamente sostituito un collega gravemente ferito in combattimento prendendo il comando della  sua  squadra.
  • Commendation Medals: Per dedizione al servizio durante le missioni giornaliere con il grado di sergente in carica della            squadra  del 490th Le missioni variano fra l?istruzione dell?accademia di polizia di Ramadi ( Iraq ). Il pagamento di circa 4            milioni di dollari in stipendi per ex militari in Iraq.  La sicurezza durante il trasporto di truppe e denaro da base a base fra              Baghdad, Ramadi e Falluja.
  • Achievement Medals:  Per aver mantenuto forma fisica eccellente durante gli anni di servizio e per aver avuto i risultati            massimi in tutte le prove di tiro a segno con vari tipi di pistole, mitragliatrici mortai e lancia missili. Per essersi dedicato ad            istruire i soldati di grado inferiore nelle varie strategie e tattiche militari ed aiutarli a mantenere  un morale alto ed una forma          fisica eccellente.

 Pubblicazioni
  • Numerosi  documentari televisivi  e  reality show, trasmessi su emittenti televisive americane,  riguardanti la mia attività                professionale.


Hobbies

  • Skydiving, pesca subacquea, tiro a segno, attività fisiche (Sports).


Attività extra professionali

  • Meccanico e carpentiere.


Lingue straniere

  • Inglese : madre lingua.
  • Italiano: madre lingua.
  • Spagnolo: ottima conoscenza.


Conoscenze informatiche

  • Strumenti: Pc, Work Station.
  • Piattaforme: Ms dos, Unix, Windows, Windows nt.
  • Pacchetto applicativo: Office Automation,  Netscape, Explorer.

                                                   --------------------------------------- 0 -------------------------------------


Mr. Maurizio D'Ottavi, area close protection and security.

 

Esperienze Professionali Militari

  • Sottufficiale Brigata Paracadutisti Folgore con la qualifica di fuciliere assaltatore addetto ad operazioni speciali in teatro                operativo dal 1996 al 2007.
  • nel 1995 partecipa all'operazione "IBIS" in Albania con la qualifica di Caporal Maggiore scelto.
  • nel 1999 partecipa all'operazione "JOINT GUARDIAN" e all'operazione "KFOR" in Kosovo.
  • nel 2002 partecipa all'operazione "ISAF" in Afghanistan.
  • nel 2005 partecipa all'operazione "ANTICA BABILONIA"  in Iraq con la qualifica di fuciliere assaltatore 31A con incarichi                speciali.
  • dal 2009 al 2011 presta servizio presso l'aeroporto militare di Roma Centocelle - COI.



Competenze Professionali e Brevetti

  • Maestro di Kraw Maga certificato FIKA.
  • Maestro Box Thailandese.
  • Maestro Kick Boxing c/o WAKO e Federazione IAKSA.
  • Istruttore Kung Fu/Win Chun c/o International NPAMA dal 1995 ad oggi.
  • Brevetti di lancio militare italiano, belga e spagnolo.
  • Brevetto di lancio freefall in TCL (Tecniche Caduta Libera).
  • Brevetti immersioni subeacquee open water diver, advanced water diver e rescue.
  • Esperto di Close Protection vigilanza e scorte dal 1995 ad oggi.
  • Guardia del corpo del Dalai Lama in occasione di una sua visita ufficiale in Italia nel 2001.
  • Addetto alla protezione della famiglia reale emiri Al Sa'ud.
  • Addestramento continuativo certificato disciplina Kraw Maga sia in Italia che in Israele, con istruttori del Mossad dal 2001 al          2012.
  • Collaboratore della Swiss School of Management c/o Washington University of Rome Center, per il Forensic Rome Program          per il settore self defence destinato agli studenti della California School of Forensic Studies - Alliant International University,          USA dal 2014 ad oggi.
  • Collaboratore attività di investigazione dal 2014 ad oggi.



Studi, formazione e riconoscimenti

  • diploma maturità Perito elettrotecnico conseguito nell'anno 1995.
  • leadership award 2015 conferito dalla Swiss School of Management per il contributo  alla realizzazione dell'International                Forensic Program.

                                            __________________________ o ____________________________
        

Dr. Williams Gómez Valladares, responsabile sede operativa nel Salvador, Centro America.


  • Licencia de Investigador Privado: No. R-0079-07-2018.

      Extendida por la Dirección General de la Policia Nacional Civil, El Salvador.

  • Abogado y Master en Técnicas Avanzadas de la Investigación Criminal.
  • Título al mérito como Investigador Criminal otorgado por la Swiss School of Management of Rome.
  • Profesor de Criminología en la Universidad Panamericana, El Salvador.
  • Mas de 7 Años de experiencia en la búsqueda y localización de Fugitivos a nivel mundial.




John Barry - The Persuaders - Eac Lame 256Kb By Classik
0:00/2:13

Welcome

Recent Blog Entries

Featured Products

Recent Photos

Newest Members